edilizialogica

Questo sito contribuisce alla divulgazione delle attività

network multidisciplinare di professionisti

# SUPPORTO AGLI INVESTITORI

il prossimo capitolo dell'edilizia | green building lab

INNALZIAMO L'INTEGRAZIONE ED

I LIVELLI DI CONTROLLO

DELLE DIVERSE AREE DI COMPETENZA

ORIENTANDO LE STRATEGIE AD UNA VISIONE SUL

CICLO DI VITA DELL'INVESTIMENTO

APPLICABILE

 

IN INVESTIMENTI IMMOBILIARI:

Aree dismesse / Aree Residenziali / Case dello Studente / Direzionali e Commerciali / Strutture di Vendita / Ospedali e RSA / Edifici Produttivi / ecc.

IN INVESTIMENTI PER LE INFRASTRUTTURE:

 

Viabilità stradale / Rete ferroviaria / Porti e Aeroporti / Aree Logistiche / Sedi Industriali / Parchi per energie rinnovabili / Parcheggi / Raccolta differenziata h24 / Stadi / ecc.

Pianificare le attività dalla fattibilità alla manutenzione,

coordinare il team di analisi, progettazione ed esecuzione

sapendo reagire per tempo alle situazioni imprevedibili,

monitorando costantemente il risultato...

Grazie all’ausilio delle tecniche di gestione è possibile controllare la complessità dei progetti, individuandone le criticità, coordinare l'impiego ottimale delle risorse, per

la riduzione dei tempi ed il risparmio nei costi.

arkytec | responsive design

CI SCUSIAMO PER EVENTUALI DISAGI

stiamo ottimizzando la presenza

web per tutti i device

IL CONTROLLO TOTALE

 

 

 

NEL CICLO DI VITA DELL' INVESTIMENTO

E’ POSSIBILE ATTRAVERSO UNA NUOVA PROSPETTIVA E

SERVIZI TECNICI INTEGRATI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per (re)interpretare il settore immobiliare la strada da percorrere è il ridisegno radicale

della filiera ed il ripensamento dei principi finalizzato a realizzare straordinari miglioramenti nei

parametri critici delle prestazioni, come i costi, i tempi di esecuzione, la qualità ed il servizio.

Con riferimento al termine filiera ci si riferisce, in modo orizzontale, alla somma di

ATTIVITA' - SERVIZI - PROFESSIONALITA'

coinvolte dalla pianificazione strategica alla dismissione del patrimonio.

L’immediato confronto tra le macro attività, che compongono le due filiere,

evidenzia come la reinterpretazione adottata da

arkytec | ideatore di edilizialogica

intervenga nel ciclo di vita del progetto,

anticipando il proprio intervento alla fase decisionale

per un supporto più concreto per il

rispetto di tempi, costi e qualità.

Anche in termini cromatici si evidenzia una integrazione tra le macro attività,

riferite a strutture integrate tra loro, riducendo rischi ed incertezze,

a favore di:

- innalzamento qualitativo

- riduzione dei costi d’appalto

- maggiore redditività per l’investitore già alla consegna del nuovo edificio

"LEZIONI APPRESE SUL FALLIMENTO DEI PROGETTI"

 

In base alle esperienze acquisite dai professionisti di arkytec, attraverso le

analisi, valutazioni, esecuzioni e proposte migliorative ai progetti

nonchè avvalorati dallo UK Natinal Audit Report e i costanti servizi e articoli sugli Appalti italiani,

si evidenzia che i progetti falliscono, o hanno problemi dei rispetto dei vincoli iniziali

(rispetto tempi, costi, requisiti, soddisfazione stakeholder, ecc...) soprattutto per una inadeguata: comunicazione, pianificazione, controllo, coordinamento e gestione.

 

Nella statistica sono presenti motivazioni anche di carattere tecnico,

e tutte le attività' suddette sono quelle che dovrebbero essere messe al centro dal lavoro,

gestite da project manager professionisti.

nella filiera edilizialogica si integrano anche

"Project / Design / Construction/ Real Estate Management"

IL NOSTRO CORE-BUSINESS

 

LA MIGLIORE GARANZIA CHE ARKYTEC POSSA OFFRIRE AL CLIENTE È

IL CONTROLLO TOTALE DEL PROGETTO

Quanto proponiamo è la trasformazione e reinterpretazione del processo edilizio

basato sulla filiera edilizialogica che sfrutta:

il ruolo di Responsabile dell’investimento come coordinatore dell’intero ciclo di vita

l’applicazione dei processi gestionali dell’ISO 21500 (guida al project management)

il ruolo di Project Manager affidato ad un professionista certificato, esperto della disciplina

le tecnologie innovative ed informatiche legate alla progettazione (Building Information Modeling - BIM)

lo spostamento della funzione del Construction Manager

da competenza dell’appaltatore ad Alta Sorveglianza per l’investitore.

le tecnologie innovative ed informatiche legate alla condivisione delle informazioni

(sistemi gestionali client/server e clouds)

 

Nella rilettura del registro delle lezioni apprese, acquisite in fase di analisi dei progetti

posti a base di gara o in corso d’opera nell'esecuzione degli appalti,

pubblici e privati nei diversi ambiti,

emergono spesso carenze o errori progettuali nei lavori, con relative conseguenze:

necessità di varianti, se non sospensioni delle attività in corso

incremento dei tempi e mancato rispetto del budget

edilizialogica | il prossimo capitolo dell'edilizia

si distaccha da questo modello tradizionale attraverso

le innovazioni tecnologiche e di processo realizzativo per coniugare

#Tecnologia #Comfort #Sicurezza #Design

RAPPORTI ESTERNI

 

Dott. Arch. Emilio Arnoldi, PCM

e-mail: info@arkytec.com

CEL. / PHONE +39 348 2617425

 

 

SKYPE : arky.arnoldi

ITALY : 09:00 - 20:00

marchio comune del network di professionisti, consulenti di fiducia e società di servizi dal carattere di strumentalità/ausiliarietà

all'esercizio della professione

DOVE ABBIAMO OPERATO

Copyright © 2018

Tutti i diritti riservati / All right reserved

a360°-SPM - stiamo arrivando / we are coming

Follow us: